Fisioterapia e Osteopatia Bambino

Per noi l’osteopatia pediatrica inizia nel momento del concepimento: ecco perché trattiamo la mamma in gravidanza prima ancora del neonato. L’obiettivo è quindi quello di mantenere il più alto comfort possibile della futura mamma in modo da garantire una crescita armonica del bambino. Si lavoreranno in maniera assolutamente dolce tutti quei disturbi che accompagnano la gestante (dolori lombari e cervicali, nausee, mal di testa ecc.) preparando fin dai primi mesi il canale del parto.

Dopo la nascita ci si prende quindi cura del bambino controllando le tappe evolutive più importanti (quando inizia a stare seduto, a camminare ecc.); questo per controllare che lo sviluppo neurologico del bambino sia il più corretto possibile o per curare un sintomo, per esempio:

– plagiocefalie da posizionamento in utero, da trauma da parto o da mal posizionamento in culla

– disturbi del sonno

– reflusso gastroesofageo

– coliche

– problemi di occlusione

– rigurgiti

– asma

– sinusiti

– alterazioni a carico della colonna e del sacro che possono dare luogo a manifestazioni posturali che si evidenzieranno durante la crescita come scoliosi, dismetrie e dimorfismi degli arti inferiori (ginocchia vare e alghe, alterazioni dell’arco plantare)

– presenza di emicranie, cefalee, strabismo, cattive occlusioni

Noi seguiamo l’osteopatia pediatrica BFD, ideata dal grande Alexandre Belloni. La nostra osteopatia si occupa di aiutare la struttura del corpo dei nostri bambini ad adattarsi alle richieste posturali, dando così un contributo importantissimo allo sviluppo del neonato, del bambino e dell’adolescente. Combattiamo ogni giorno contro il nostro peggior nemico: l’ attitude scoliotiche.